L’IFAT Monaco 2024 si è concluso venerdì e Chemitec riflette su cinque giorni di innovazione, istruzione e connessione alla fiera leader mondiale delle tecnologie ambientali. I professionisti del settore idrico che hanno visitato il Messe München la scorsa settimana hanno apprezzato l’incontro con i nostri esperti per discutere dei loro processi e di come i sensori, i controller e altri strumenti all’avanguardia di Chemitec possano superare le sfide che affrontano.

Queste soluzioni includevano i nuovi controller della Serie 70 per il trattamento delle acque potabili e le applicazioni nelle torri di raffreddamento, con i partecipanti ansiosi di apprendere come questi sistemi multiparametrici possano visualizzare fino a otto misurazioni contemporaneamente tramite interfacce intelligenti e intuitive.

Ha attirato l’attenzione dei visitatori anche il nuovo sensore amperometrico S494N, sviluppato appositamente per la misurazione del cloro e di altri ossidanti nei processi di trattamento dell’acqua.

Copre un range di pH da 6 a 8 e temperature fino a 45°C, il S494N è adatto per un’ampia gamma di utilizzi, tra cui acqua potabile, acque reflue e applicazioni di processo.

Se non hai potuto partecipare all’IFAT 2024, clicca qui per esplorare l’ultimo catalogo di Chemitec e scoprire soluzioni eccezionali dal leader mondiale nelle soluzioni di monitoraggio dell’acqua.